Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

mercoledì 25 marzo 2015

Segnalazione Autori Emergenti #4


Cinque romanzi di autori emergenti per voi!
Vi lascio qui di seguito le informazioni e i link ad Amazon :)



.

Buon mercoledì! Anche questo mese, alcuni autori emergenti mi hanno contattata e qui trovate i loro romanzi :D Prima di iniziare con le segnalazioni, voglio ringraziare Rosa di "Briciole di Parole" per averci nominate ai Liebster Award! *_* Anche se noi non parteciperemo, ci tengo a ringraziarla perchè il suo blog è uno dei più belli che seguo e mi sento onorata per questa nomina ^_^ 



La libertà ha un prezzo altissimo
di Giulia Mancini
Cliccate qui per il link ad Amazon e per avere maggiori informazioni

Trama: Alle soglie dei cinquant’anni Michela ripercorre con la mente le tappe importanti della sua vita e tra passato e presente rivive i momenti cruciali: i dolori, le cadute, le sconfitte e le rinascite, fino alla piena comprensione di sé e al raggiungimento di una forma di serenità e forse, perché no, di vera felicità.
“Le scelte che facciamo, soprattutto quelle razionali, sono dettate troppe volte dalle convenzioni sociali e da ciò che gli altri si aspettano da noi. Facciamo le cose per senso del dovere e prendiamo delle grandi cantonate. Con il senno di poi non rifarei mai cose che tutti ritenevano perfettamente legittime e sensate. Ciò che ho fatto seguendo esclusivamente il mio istinto e il mio cuore lo rifarei ancora oggi.”
“Per ricominciare serviva un coraggio sovrumano, perché dovevo riprendere in mano la mia vita.
E solo quando avrò superato tutto questo, quando saprò gestire il mio tempo e mi sentirò tranquilla e felice anche della solitudine, dei miei spazi così duramente conquistati e, del mio tempo perché finalmente saprò gestirlo, solo allora potrò dirmi davvero libera, di restare sola o di innamorarmi di nuovo. Questa libertà va conquistata, ma la libertà è sudore e sangue, la libertà ha un prezzo altissimo.”
“E’ strano ma ho trovato la felicità attraversando strade tortuose e faticose, superando i dolori più grandi, ho superato la rabbia e il dolore attraverso la mia passione per la vita, nonostante tutto.
Ho cercato sempre di essere come gli altri e di uniformarmi alle regole della collettività, ma i percorsi della vita mi hanno portato ad essere differente e ne ho sempre pagato il prezzo”


Il nostro gioco
di Ilaria Pasqua

Trama: “Devo portarla via di qui” è l’unico pensiero che Davide ha in mente men-tre corre via dal ghetto insieme a sua sorella Flaminia, di cinque anni.
È la mattina del 16 ottobre 1943 e i due ragazzini sono rimasti soli in una Roma che non riconoscono più. I tedeschi hanno preso in mano le redini della città, e loro non sanno dove rifugiarsi per sfuggirgli.
Davide porta avanti il gioco iniziato dai loro genitori per impedire alla bambina di capire cosa sta succedendo. E così farà anche Enrico, un ragaz-zino dei quartieri ricchi che li nasconde in casa sua rischiando molto. No-nostante una prima iniziale diffidenza nascerà una bellissima amicizia che li salverà da un destino orribile. Continueranno a giocare tutti insieme, tra-scinati dai sogni magnifici di Flaminia, fino a quando non finirà la guerra, fino a quando non sfiorirà del tutto l’infanzia.



Sul finire d'agosto
di Laura Caterina Benedetti
Cliccate qui per il link ad Amazon e per avere maggiori informazioni

Trama: Agosto 2013, Torino 
Morgana Rinaldi è appena rimasta vedova: suo marito Hugo è morto a ventisei anni e l'ha lasciata in gravi difficoltà. Dopo il funerale si presenta alla giovane un soccorso inaspettato nella persona di Lorenzo Goldstein, deciso ad ogni costo ad aiutarla per riparare agli errori del fratello minore. L'uomo si offre di ospitarla per qualche tempo nella sua villa in collina dove lei, troppo orgogliosa per tornare subito dai genitori, potrà riprendere il controllo della propria vita... 
Tra maliziosi battibecchi e malinconiche confidenze, giorno dopo giorno i due protagonisti impareranno a conoscersi e, molto presto, scopriranno che è assai difficile resistere all'attrazione che li spinge uno tra le braccia dell'altra. 


La figlia della vendetta
di Giada Bafanelli

Trama: Una profezia di  morte scuote Asgard dopo secoli  di  pace: qualcuno tradirà gli  dei,  e scorrerà ilsangue di molti innocenti. Mentre Loki viene additato come traditore e Idun si trova invischiata negli intrighi di una corte di cui non leimporta nulla, le valchirie, guidate dalla coraggiosa Brunilde, escogitano in segreto un piano per fuggiredalla città degli dei. E Sif, divisa tra l’amore nei confronti di chi l’ha salvata e il desiderio di vendetta, rischieràdi cambiare per sempre il destino degli Æsir.







Stoneland - I Signori del Vento e del Fuoco
di Roberto Saguatti
Cliccate qui per il link ad Amazon e per avere maggiori informazioni

Trama: Le pietre del potere sono in grado di amplificare le capacità innate di ogni persona. Gerrit è un ragazzo come tanti altri ma, durante la prova per ricevere la sua prima pietra, compie un'impresa mai vista nella storia. Dall'altra parte del mondo, Val ha appena ottenuto la pietra del vento, quando qualcuno tenta di ucciderlo. Il Duras è in fermento, il malcontento si è diffuso fra il popolo. Il generale Askar, in segreto, fomenta i tumulti con l'intento di deporre il monarca. Entrambi i ragazzi, ignari dei recenti accadimenti, partono per il Duras alla ricerca della loro seconda pietra. Si troveranno coinvolti nello scoppio della rivolta, loro malgrado protagonisti di una straordinaria avventura: magia, amore e battaglie epiche, durante i quali gli eventi si rincorreranno frenetici, fino al sorprendente finale.




12 commenti:

  1. Grazie mille Gaia!!!
    Giulia

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per la segnalazione, Gaia! A presto :)
    Giada

    RispondiElimina
  3. Ciao! Mi ispirano molto, soprattutto Sul finire d'Agosto e la Figlia della Vendetta :D Li terrò in considerazione per le prossime letture ;-)

    RispondiElimina
  4. Della Figlia della vendetta ho letto il prequel e mi e' piaciuto veramente molto...Giada scrive molto bene!

    RispondiElimina
  5. cara Gaia
    anch'io ho nominato il tuo blog per il Liebster Award 2015 sul mio blog liberamentegiulia.blogspot.it
    spero ti faccia piacere (anche se non partecipi)
    ciao Giulia

    RispondiElimina
  6. Grazie per le segnalazioni sembrano interessanti soprattutto la prima.
    Ti ho citato nel mio blog come Liebster Award.
    Alla prossima.

    RispondiElimina