Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

mercoledì 30 luglio 2014

Gioco Hunger Games: i Vincitori

POSSA LA BUONA SORTE ESSERE SEMPRE A VOSTRO FAVORE!

Benvenuti ai 1° Hunger Games della letteratura!



Si tratta di un Gioco in svolgimento sulla mia pagina fb Le parole segrete :)
Anche se non conoscete Hunger Games, potete partecipare senza problemi a questo Gioco perchè adesso vi spiego come funziona:


Ad ogni Distretto è attribuito un genere letterario.

Nella prima fase del gioco, la MIETITURA, io vi proporrò per ogni genere 4 titoli, 2 scritti da uomini e 2 scritti da donne, e voi dovrete sceglierne 1 per entrambe le categorie. I 2 libri scelti da voi saranno i TRIBUTI di questi primi Hunger Games!

Nella seconda fase del gioco, la MINA VAGANTE, farò scontrare, a caso, titoli di generi diversi, e voi dovrete scegliere chi salvare e chi eliminare, finchè non saranno rimasti solo 12 titoli!

Nella terza fase del gioco, i VINCITORI, ci saranno due giochi a eliminazione  ed un ultimo scontro dove voi eleggerete il vincitore supremo di questa edizione!


I VINCITORI
Primo gioco a eliminazione :)

In gara:
"Assassinio sull'Orient Express" di A. Christie
"La psichiatra" di W. Dorn



Primo eliminato: "Cronache del Mondo Emerso" di L. Troisi
Secondo eliminato: "Shadowhunters" di C. Clare
Terzo eliminato: "Le pagine della nostra vita" di N. Sparks
Quarto eliminato: "P.S. I love you" di C. Ahern

Trame dei romanzi:

Assassinio sull'Orient Express
L'Orient-Express, il famoso treno che congiunge Parigi con Istanbul, è costretto ad una sosta forzata, bloccato dalla neve. A bordo qualcuno ne approfitta per compiere un efferato delitto, ma, sfortunatamente per l'assassino, tra i passeggeri c'è anche il famoso investigatore belga Hercule Poirot, al quale verranno affidate le indagini. Poirot, in effetti, risolverà il caso, non prima, però, di essersi imbattuto in una sensazionale sorpresa.

La psichiatra
Lavorare in un ospedale psichiatrico è difficile. Ogni giorno la dottoressa Ellen Roth si scontra con un'umanità reietta, con la sofferenza più indicibile, con il buio della mente. Tuttavia, a questo caso non era preparata: la stanza numero 7 è satura di terrore, la paziente rannicchiata ai suoi piedi è stata picchiata, seviziata. È chiusa in se stessa, mugola parole senza senso. Dice che l'Uomo Nero la sta cercando. La sua voce è raccapricciante, è la voce di una bambina in un corpo di donna: le sussurra che adesso prenderà anche lei, Ellen, perché nessuno può sfuggire all'Uomo Nero. E quando il giorno dopo la paziente scompare dall'ospedale senza lasciare traccia, per Ellen incomincia l'incubo. Nessuno l'ha vista uscire, nessuno l'aveva vista entrare. Ellen la vuole rintracciare a tutti i costi ma viene coinvolta in un macabro gioco da cui non sa come uscire. Chi è quella donna? Cosa le è successo? E chi è veramente l'Uomo Nero? Ellen non può far altro che tentare di mettere insieme le tessere di un puzzle diabolico, mentre precipita in un abisso di violenza, paranoia e angoscia. Eppure sa che, alla fine, tutti i nodi verranno al pettine...


{Vi ricordo che il gioco si svolge sulla pagina fb e non sul blog :)}

Nessun commento:

Posta un commento