Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

lunedì 19 gennaio 2015

Bookish Scenarios - TAG!

Bookish Scenarios - TAG


Buon lunedì a tutti! :D
Da un po' di tempo non facciamo qualche bel "TAG con dietro le quinte", ma oggi siamo tornate, per mostrarvi come al solito quanto siamo sane di mente (?).
Su No books, no life abbiamo trovato questo, nulla di impegnativo ma molto carino ^_^


Cominciamo!

1. Devi sbarazzarti di tutti i tuoi libri e puoi tenerne soltanto uno per ciascuno di questi generi: contemporaneo, fantasy, non-fiction e un altro genere a tua scelta. Quali libri tieni?


Gaia: Mah, piuttosto mi sbarazzo di me stessa. Non darò mai una risposta a questa domanda. Tanto per cominciare, è troppo crudele. In secondo luogo, come ho detto, è più probabile che io mi sbarazzi di me stessa piuttosto che dei miei libri. Il problema non si pone. Punto. Stop. Addio. La risposta è no.


Io mentre penso alla risposta per questo punto
Sassy: No vabbè che cattiveria, perché devo dare via i miei libri?? Chi lo ha detto? Non ho bisogno di un altro armadio Mammaaaaaaaaa!!! (Piccolo riassunto di cosa succederebbe se mi dicessero una cosa del genere). Ma visto che siamo nel puro campo delle ipotesi… Contemporaneo:  “La ragazza di carta”, il primo libro che ho letto di G. Musso e il mio preferito, mi consolerei leggendo di Milo xD Non-fiction  “La vita quotidiana come rappresentazione” di E. Goffman,  non mentirò, non mi sono mai dedicata a questo genere e la mia scelta arriva dritta dritta dai libri assegnatimi per l’esame di Sociologia anni orsono ma devo dire che lo ricordo ancora come una lettura interessante. Fantasy: Lo ammetto, io non leggo fantasy quindi non ho una risposta per questa domanda xD   Come genere a scelta scelgo un Romance, perché sotto sotto sona una romanticona e dico “Married by Monday” di C. Bybee perché amo troppo Eliza e Carter *__*

[Dietro le quinte]
Sassy: Bella Biancasporca!
Gaia: La brutta persona che legge non-fiction ma non legge fantasy. Solo tu su tutto il pianeta.
Sassy: Prrr siamo una congrega di brutte persone, abbiamo inviti esclusivi e tu non lo avrai. 
Gaia: Biancasporca lo avrà?
Sassy: Perchè no? Mi piace come dice "no".
Gaia: -_-" ...andiamo avanti prima che ti picchio.



2. Sei in libreria e senti un adolescente dire alla madre che non gli piace leggere, ma la mamma insiste che prenda qualcosa. Ti avvicini e consigli un libro che pensi sia buono per le persone che non amano leggere. Che libro è?

Gaia: Credo sia molto difficile far avvicinare un adolescente alla lettura. Non penso che ci sia un libro standard, bisognerebbe basarsi sul carattere e sugli interessi della persona in questione. Comunque una buona scelta potrebbe essere “E’ nata una star?” di N. Hornby. E’ cortissimo, quindi non scoraggia :P ed è divertentissimo, quindi non annoia. Pregherà per averne un altro tra le mani!



Le versioni cinematografiche di Nick e Norah



Sassy: Non sono sicura che esista un libro per persone che non amano leggere anche perché tutte le persone con cui ho parlato mi hanno dato le risposte più svariate sull’argomento e credo non esista un libro universale per tutti, comunque visto che si tratta di un adolescente forse “Nick e Norah. Tutto accadde in una notte” di D. Levithan e R. Cohn. Sperando che non decida di guardare il film e ignori il libro, lo consiglierei perché è una lettura scorrevole, con una storia che procede veloce e avvincente ed è ricco di frasi ad effetto e riferimenti alla cultura pop.

[Dietro le quinte]
Sassy: Abbiamo scelto entrambe libri di cui poi hanno fatto un film xD
Gaia: Io non l'ho scelto pensando a un film u.u me l'ero proprio dimenticato xD
Sassy: Io manco l'ho visto.
Gaia: Non è niente di che. 


3. Non ti senti bene e hai bisogno di qualcosa per tirarti su di morale. Quale libro leggi per metterti di buon umore?


Gaia: Assolutamente, senza alcun dubbio: “Freddy – vita avventurosa di un criceto” di D. Reiche. Sì, è per bambini. Esatto, non mi interessa cosa pensate di me. Prima di giudicarmi, leggetelo. E se poi volete giudicarmi lo stesso, siete delle brutte persone, e potrei avere un’altra soluzione per risollevarmi il morale…




La mia faccia leggendo 
la saga di Percy Jackson
Sassy: Di solito la mia risposta a una domanda del genere è un libro della Kinsella, uno a caso, soprattutto tra gli autoconclusivi, visto che le sue eroine non smettono mai di farmi ridere, ma visto che voglio cercare di non essere ripetitiva direi anche Percy Jackson di R. Riordan, anche qui uno a caso.Ora che sto leggendo “Il figlio di nettuno” mi accorgo di quanto amo questa saga e di quanto abbia un sorriso da demente stampato in faccia durante tutta la lettura.




[Dietro le quinte]
Gaia: Dobbiamo smetterla di mettere Percy in ogni TAG xD Hai finito con la Mead e ora cominci con Riordan?
Sassy: Dopo c'è pure la Mead xD
Gaia: No, vabbè, MARIA, IO ESCO!
Sassy: Freddy xD Oh, ma che buò (cilentano mode: on)! E' troppo bellino lui *_*
Gaia: Chi è bellino? Freddy? Lo so! PERCHE' NON LO LEGGI?!
Sassy: No, Percy. Ma Freddy prima o poi me lo metterai in wishlist e manco me ne accorgerò.
Gaia: No, prima o poi te lo compro e te lo metto in borsa direttamente.



4. Ritorni indietro nel tempo per un giorno agli anni adolescenziali. Che libro ti sarebbe piaciuto leggere di più?


Gaia: Bè, tutto sommato sono contenta delle mie letture adolescenziali, anche di quelle che adesso non mi piacciono più così tanto, e non credo che ci sia un libro che “ho perso l’occasione di leggere”. Non c’è un’età per leggere i libri, questa è la mia opinione, quindi potrò recuperare qualsiasi lettura fino a che non morirò :P



Ecco dov'è andata la mia mente alla sola menzione 
dei viaggi nel tempo *__* Doctaaah

Sassy: Forse avrei preferito conoscere il genere YA  prima (ma era già un genere quando ero adolescente io? Mah xD), perché nonostante non mi faccia alcun problema a leggerlo anche ora magari qualche anno fa sarei riuscita a comprendere meglio i protagonisti miei coetanei.




[Dietro le quinte]
Gaia: Tu sei più adolescente ora, di quando lo eri sul serio. Quindi è meglio che gli YA li leggi adesso u.u
Sassy: Ma che ti ho fatto stasera? Me povera e misera. Comunque sto riscoprendo il mio lato giovane u.u
Gaia: Se non cambi st'immagine del profilo tra un po' comincio a pensare che sei bionda. (Gaia che dice cose che non c'entrano niente, e Sassy che è mora e che ha come img di profilo la copertina di "The Fiery Heart" di R. Mead)



5. Un tuo amico ti sorprende con un viaggio di quattro giorni e hai un'ora per prepararti. Che libro porti con te per leggerlo per strada?


Gaia: Bè, sicuramente scelgo un libro corto così non è troppo pesante in valigia :P e ne scelgo uno che ho già letto, perché quando sono in compagnia non riesco mai a concentrami benissimo. Magari “Il mago di Oz” di F. Baum. Ultimamente mi è venuta voglia di rileggerlo *_*



Io che mi accorgo di aver perso 
il libro durante la gita 
Sassy: Questo mi riporta ai tempi delle gite in cui il mio primo pensiero era sempre: <<Scegli qualcosa di leggero che già sarò piena di roba>>, ma poi puntualmente me ne infischiavo. Sull’onda della nostalgia scelgo “Uccideresti per le tue amiche” di J. Sturman, visto che è il libro che mi ha accompagnato in tante gite alle superiori e una volta è stato anche disperso su un pullman (me padrona cattiva)



[Dietro le quinte]
Gaia: AVEVI PERSO "UCCIDERESTI PER LE TUE AMICHE"?!
Sassy: Me lo ha riportato il prof. in classe. C'ero rimasta malissimo. Quando ha chiesto "Questo di chi è?" l'ho placcato xD
Gaia: Il Dio dei Libri ha avuto pietà di te e ti ha dato una seconda chance, ma non la meritavi u.u
Sassy: Non so neanche se te lo avevo già prestato. Hai rischiato di non leggerlo.
Gaia: Poi mi chiedi perchè ce l'ho con te -_-"
Sassy: Ma nooo! Io sono buona, brava e bella.
Gaia: Sì, le tre B della perdizione.
Sassy: Andiamo avanti va', che prima finiamo prima la smetti di insultarmi.
Gaia: Ti piacerebbe.



6. La tua casa è stata rapinata! Non preoccuparti, sono tutti salvi, ma la tua libreria è stata perquisita. Qual è il libro che speri vivamente sia salvo?


Gaia: Questa qui praticamente è come la prima domanda. Non importa quale libro manca. Troverò il ladro e si pentirà di ciò che ha fatto.





Sassy: Solo il pensiero mi mette l’angoscia, no sul serio, che cosa brutta a cui pensare!! Comunque probabilmente direi il cofanetto in lingua originale di Vampire Academy di R. Mead perché ho aspettato per un sacco di tempo che Amazon lo rendesse disponibile controllando come una maniaca ogni giorno in ogni paese possibile.


[Dietro le quinte]
Gaia: Ed ecco che arriva la Mead.
Sassy: Lasciami stare Richelle, povera donna. Ho messo il libro che il cosmo ci metterebbe di più a farmi ricomprare.
Gaia: Un giorno la incontrerò senza di te.
Sassy: Non puoi, io le andrò a bussare a casa.
Gaia: E lei non ti aprirà. Io invece entrerò dalla finestra.
Sassy: Piani per farsi arrestare dalla polizia americana.
Gaia: Sono esperienze di vita che vanno fatte. Ho sempre sognato di uscire su cauzione.
Sassy: La cosa bella è che io ti conosco e so che lo faresti davvero.


7. Un tuo amico prende in prestito un libro e te lo riporta in terribili condizioni. Tu a) Fai finta di non essertene accorto, b) Gli chiedi di ricomprartelo, o c) Segretamente fai lo stesso con i suoi.


Gaia: Oppure d) gli faccio notare cosa ha fatto, gli spiego in maniera gentile (gentile? Che parola è? Mai sentita prima) che è una cosa che NON SI FA, MAI E POI MAI, perché I LIBRI DEGLI ALTRI SONO SACRI e poi mi assicuro che abbia imparato la lezione.


La mia faccia verso il suddetto 
amico per gli anni a venire 

Sassy: Io sono una personcina mite e tranquilla nonostante i miei continui commenti acidi quindi probabilmente direi a), anche se resterei a rodere e borbottare contro l’oltraggio per un bel po’.




[Dietro le quinte]
Sassy: Non so con quale coraggio ho portato i tuoi libri in giro sui mezzi pubblici.
Gaia: Finchè non finiscono SOTTO i mezzi va bene, non è che se si piega una pagina t'ammazzo, ma la domanda dice che n'altro po' te lo deve sbranà un cane.
Sassy: Poi sotto l'8 (n.b.: tram di Roma sotto il quale minacciavamo di buttarci in tempo di esami) ci finivo io! xD
Gaia: Per scappare dal cane?
Sassy: Ovvio u.u
Gaia: Povero chiuaua. Come si scrive chiuaua?
Sassy: Non lo so xD 
Gaia: Chiwaua.
Sassy: Credo ci sia qualche H in mezzo.
Gaia: Chihuahua.



Ed ora siamo curiose! Commentate e lasciateci le vostre risposte *__*

 

15 commenti:

  1. Ciao ragazze :)
    Non avete idea delle risate che mi sono fatta leggendo i vostri dietro le quinte ahahahah :) Siete uniche!
    Vi lascio le mie risposte:
    1. Sono d'accordo con Gaia, non succederà mai e poi mai.. I miei hanno cercato di corrompermi durante il trasloco ma i miei libri sono stati tutti tratti in salvo <3 Però, come Sassy, visto che si tratta di pura ipotesi, risponderò :) Contemporaneo: "Mi arrivi come da un sogno" di Diego Galdino. Fantasy: tutta la saga di Harry Potter. In fondo, è un unico libro u.u Non-fiction: "Tre settimane, un mondo" di Nicholas Sparks. Un altro genere a mia scelta? Non saprei, so solo che con me vorrei "Scrivimi ancora" di Cecelia Ahern. Tutti i miei scrittori preferiti sarebbero con me <3
    2. Mmm.. Non saprei.. Domanda difficile! Suggerirei di nuovo "Harry Potter", perché da lì per me è cambiato tutto. Non saprei pensare ad un libro migliore.
    3. "Voglio scrivere una storia d'amore" di Louise Plummer. Un libro che appartiene alla collana "Le Ragazzine" che leggevo da ragazzina :D Quel libro mi ha sempre messo di buon umore <3
    4. Sono d'accordo con Gaia, non ci sono state occasioni perdute. Non c'è un'eta giusta per un libro.. Anche se credo ci sia un momento giusto per ogni libro, ma non c'entra con l'età.
    5. Porterei un libro divertente, che faccia ridere, in modo da poter condividere i momenti migliori con l'amico/a. "Ti amo ti odio mi manchi" di Niamh Greene.
    6. Con questa domanda sono sicura che volevate farmi morire :D Condivido le risposte di entrambe, ma devo dire che se non trovassi i miei libri di Nicholas Sparks sarebbero guai per il ladro. Per la serie, ti troverò e ti ucciderò con le mie mani, non importa quanto lontano andrai u.u
    7. Esattamente come Sassy. E non presterei più libri a quella persona.

    Olga :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Awwww Olga grazie per i complimenti *__* Io adoro "Voglio scrivere una storia d'amore", infatti è stata una delle mie scelte nella TAG "Un libro per tutti i gusti" :D

      Elimina
    2. Dico solo una cosa: W Harry Potter! u.u

      Elimina
  2. Se un amico mi riporta un libro in terribili condizioni, non so se rispondo delle mie azioni ò.o

    RispondiElimina
  3. Ahahahah belle risposte, i dietro le quinte fanno morire dal ridere :D
    Se qualcuno rubasse i miei libri, darei di matto e farei pentire questo qualcuno di essere nato -_-" stessa cosa se un "amico" mi rovinasse un libro (i miei veri amici sanno fin troppo bene che non devono permettersi u.u )
    Ah! Grazie mille di aver citato il blog ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie *_*
      Per la citazione: ci mancherebbe xD è il minimo :)

      Elimina
  4. Mi avete fatto crepare dal ridere, davvero!!! xDXD
    Io ho tipo 279584356942 tag a cui rispondere, ma mi segno anche questo nella infinity list dei tag da fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè, meglio morta di riso che di pianto u.u :P
      Brava fai tanti TAG così poi te li rubiamooooooo <3

      Elimina
  5. E' un tag carinissimo! Voglio farlo anche io :D
    ahahahahah XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordati di tornare qui a lasciarci il link, così veniamo a sbirciare anche il tuo *_*

      Elimina
  6. E' carinissimo questo tag LOL
    Comunque, io odio quelle domande che "scegli un solo libro blah blah blah" non c'è assolutamente nessun motivo di scegliere un libro soltanto, amen U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente un'altra persona che la pensa come me *__*
      Stupide domande! u.u

      Elimina
  7. Quante risate mi sono fatta leggendo le vostre risposte e i dietro le quinte, ragazze! xD Mi è piaciuto tanto questo tag, credo che lo porterò sul Libro Incantato appena ho un po' di tempo *-*
    E... la prima domanda è davvero la perfidia. Non si può rispondere se non con un "no" secco D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passeremo a leggere anche il tuo *_*
      Siamo contente di aver fatto ridere xD

      Elimina