Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

mercoledì 3 dicembre 2014

Recensione: "La Stagione della Falce" di S. Shannon



.La Stagione della Falce.
.La Sognatrice Errante.
di Samantha Shannon

Titolo: La Stagione della Falce - La Sognatrice Errante
Autore: Samantha Shannon
Editore: Salani
Prezzo di copertina (rigida): 16,80 €
Voto:quasi perfetto



Londra, 2059. Paige Mahoney, diciannove anni, è una sognatrice errante, una chiaroveggente e, nel suo mondo, Scion, commette tradimento semplicemente respirando. È per questo che lavora in segreto in una piccola cosca criminale alle dipendenze di un uomo di nome Jaxon Hall. Il suo compito: monitorare l'attività eterica della sua sezione per controllare gli altri veggenti. Ma in un giorno di pioggia la sua vita cambia per sempre. In seguito a un'improvvisa ispezione su un treno, Paige scopre di avere dei poteri molto superiori a quelli di una comune veggente. Aggredita, drogata e rapita, viene trasportata nella perduta Oxford, una città tenuta segreta per duecento anni, controllata dalla potente e spietata razza dei Refaim. Paige viene assegnata a un Decano, un Ref di una bellezza indecifrabile e terribile, e dai piani misteriosi. Lui è il suo padrone. Il suo allenatore. Il suo nemico naturale. Ma è anche l'unico che può insegnare a Paige come sopravvivere in questa prigione, dove altrimenti sarebbe destinata a morire... Un racconto di coraggio, eroismo e amore fuori dagli schemi: un'avventura verso la libertà e l'indipendenza.




Era da tantissimo tempo che non mi innamoravo così di un fantasy. Non so neppure da dove cominciare! Ho letteralmente divorato questo romanzo, mi sono appassionata alla storia e ai personaggi e adesso non vedo l'ora di poter leggere il seguito, che uscirà in inglese a fine gennaio. Spero che la Salani decida di tradurlo e pubblicarlo immediatamente!
La scrittrice è giovanissima, nata nel 1991 come me, eppure ha uno stile particolare, coinvolgente e adulto. Non mancano i dettagli e non mi stupisce che venga paragonata spesso a J.K. Rowling.
La valutazione ha perso mezza stellina perchè per i primi capitoli è stato difficile star dietro a tutti i nuovi termini utilizzati per descrivere questa Londra alternativa e il mondo dei chiaroveggenti, di cui la protagonista fa parte. Le spiegazioni sono spesso date per scontate, ma in ogni caso alla fine del libro c'è un utilissimo glossario (di cui mi sono accorta troppo tardi xD).
Questa recensione sarà difficilissima perchè davvero non so da dove cominciare xD
Leggendo non ci si annoia mai, neppure nelle parti più "lente", e i colpi di scena sono tanti e si armonizzano con la storia in maniera incredibile. E non in tutti i romanzi è così! Quindi questa cosa l'apprezzo particolarmente :P
E i personaggi? Wow. Tutti caratterizzati alla perfezione, dai protagonisti alle "comparse". Paige è un'eroina coi fiocchi, che sa badare a se stessa ma non è invincibile, è umana, soffre ma trova la forza di andare avanti e non arrendersi. Ha ben chiaro cosa è giusto e cosa è sbagliato, e cerca sempre di comportarsi al meglio. 
Mi è piaciuta tantissimo anche la cosca di Paige, i Sette Sigilli, il gruppo di chiaroveggenti di cui fa parte, una sorta di banda di ladri che tenta di sopravvivere in una società che non li vuole. Nel prossimo romanzo dovrebbe venire approfondita questa parte, e non vedo l'ora *_* 
Per quanto riguarda Nashira, l'antagonista per eccellenza di questa storia, è terribile e inquietante al punto giusto, ma non ci è stato svelato molto su di lei. L'autrice, più che concentrarsi su Nashira in particolare, ci ha mostrato il modo di vivere e di governare dei Refaim, queste creature che sono arrivate sulla Terra e pian piano, restando in ombra, la stanno colonizzando, sfruttando i poteri dei chiaroveggenti.
Per questa sezione chiudo qui! Proseguite la lettura se volete qualche spoiler :P }}}

Qui in verità  non ho molto da dire xD
Mi è piaciuto molto come si è sviluppata la relazione tra Paige e il Decano e come alla fine sono riusciti a fidarsi l'uno dell'altra, per poter fronteggiare il loro nemico comune. E anche il rapporto che Paige ha con i Sette Sigilli, che sono un po' la sua famiglia, mi ha colpito molto, soprattutto l'amicizia tra lei e Nick. Una delle mie scene preferite è quando Nick le spara senza sapere che fosse lei, e la sua reazione quando scopre di aver ferito a morte la sua migliore amica. L'ho persino riletta più volte: bellissima. L'autrice è stata veramente brava.
Dai, diciamo che vi ho detto fin troppo, quindi mi fermo :P Tanto ormai si è capito quando mi sia piaciuto questo libro xD 




LEGGETELO!!






7 commenti:

  1. Ho questo libro in TBR da un secolo almeno. L'ho preso all'inizio dell'autunno, ma ancora non sono riuscita a leggerlo, anche se ho letto soltanto pareri positivi a riguardo, compreso il tuo!
    Mi sa che dovrò mettermi d'impegno e decidermi a leggerlo se non voglio perdermi un libro meraviglioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho divorato in tre giorni, una volta iniziato è impossibile chiuderlo, almeno secondo me! Anche io l'ho tenuto in libreria dei mesi prima di decidermi a leggerlo... chissà perchè O.O xD

      Elimina
  2. Ciao! Devo dire che mi ispira tantissimo! *O* E poi si vede che ti è piaciuto tanto! :3
    Subito in WL... ormai non faccio in tempo a leggere un libro che ne aggiungo mille alla WL. :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angharad! Scusami, avevo risposto commentando a parte invece che rispondendoti -_-" e me ne sono accorta solo ora! Sono un'incapace xD
      Comunque, dicevo... Come ti capisco... per ogni libro letto, in WL se ne aggiungono almeno tre! E' una catena che non finirà mai xD

      Elimina
  3. Ciao ho appena finito questo meraviglioso libro. Felice di trovare altri riscontri positivi. Tanti non riescono ad andare a vanti a leggerlo... effettivamente la prima metà del libro è molto stana... ricca di informazioni che fai fatica a stargli dietro (non è certo un romanzetto che si legge in una sera). Mentre leggevo ero interdetta, ma sicuramente affascinata da quel mondo e il non capire subito tutto mi ha spronato a finirlo. E l'attesa è stata ben ricompensata perché dalla seconda metà il ritmo sembra sia cambiato e l'ho finito in un soffio. Bellissimo non vedo l'ora di leggere il secondo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono perfettamente d'accordo con te *___*
      Speriamo il secondo esca presto anche da noi ^_^

      Elimina
  4. Ops volevo aggiungere: anch'io mi sono accorta del glossario solo a fine lettura :( sarebbe stato molto più facile... e che di abitudine non vado mai a sfogliare la fine di un libro ^^

    RispondiElimina