Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

lunedì 15 dicembre 2014

Prossima uscita: "Io sono il messaggero" di M. Zusak


.NOVITA' IN LIBRERIA.
Dal 2 gennaio 2015

.IO SONO IL MESSAGGERO.
di Markus Zusak


Settimana nuova, grafica nuova, appuntamento con "My Bookish Week" che salta. Alè. In compenso... Chi ha letto questa recensione, sa quanto io abbia amato "Storia di una ladra di libri" di questo autore. Quindi, se ve lo state chiedendo, la risposta è: sì, non vedo l'ora di poter leggere anche questo romanzo!!

Sinossi:

L'esistenza di Ed Kennedy scorre tranquilla. Fino al giorno in cui diventa un eroe. Ed ha diciannove anni, una passione sfrenata per i libri, un lavoro da tassista piuttosto precario che gli permette di vivacchiare, e nessuna prospettiva per il futuro. Quando non legge, passa il tempo con gli amici giocando a carte davanti a un bicchiere di birra o porta a spasso il Portinaio, il suo cane, che beve troppo caffè e puzza anche quando è pulito. Con le donne non è particolarmente disinvolto, perché l'unica ragazza che gli interessi davvero è Audrey, la ragione per cui è rimasto in quel posto senza vie d'uscita. Capace di colpirlo al cuore con una frase: «Sei il mio migliore amico». Non serve una pallottola per uccidere un uomo, bastano le parole. Tutto sembra così tremendamente immutabile: finché il caso mette un rapinatore sulla sua strada, e Ed diventa l'eroe del giorno. Da quel momento, comincia a ricevere strani messaggi scritti su carte da gioco, ognuno dei quali lo guida verso nuove memorabili imprese. E mentre Ed diventa sempre più popolare, mentre nota una luce diversa negli occhi di Audrey e la gente lo saluta per strada, inizia a domandarsi: da dove arrivano i messaggi, chi è il messaggero? Come "Storia di una ladra di libri", Io sono il messaggero è un romanzo pieno di poesia e ironia. Con il suo stile unico, Markus Zusak sa raccontare la vita delle persone comuni in modo straordinario, dando un senso speciale anche alla più ordinaria delle esistenze: perché sono i piccoli gesti di altruismo a renderci eroi quotidiani.


5 commenti:

  1. Questo libro! *^* Lo voglio! Lo voglio! Dopo aver amato tanto Storia di una ladra di libri, non posso resistere...

    p.s. Vorrei poterti rimproverare per la nuova grafica, ma è troppo carina per farlo :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *Gaia si nasconde dietro una pila di libri con aria colpevole* grafica? quale grafica? io sono innocente!

      Elimina
  2. Anch'io non vedo l'ora di averlo!!! 😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che manca meno di un mese *_*

      Elimina