Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

mercoledì 16 gennaio 2019

Recensione: "I segreti di Brokeback Mountain" di A. Proulx



.I segreti di Brokeback Mountain.
di Annie Proulx



bellissimo

Titolo: I segreti di Brokeback Mountain (in prec. Gente del Wyoming)
Titolo originale: Brokeback Mountain
Autore: Annie Proulx
Editore: Baldini Castoldi Dalai
Pagine: 51
Traduzione: M. Dèttore
Prezzo di copertina (rigida): 8,50 €
Link all'acquisto



Questo libro è composto da meno di cento pagine in tutto. Eppure, a leggerle e si leggono d'un fiato - si ha l'impressione di trovarsi di fronte a un romanzo ad altissima concentrazione. L'intreccio è una specie di ingranaggio esplosivo. I due personaggi centrali sono uomini semplici, rudi cowboy abituati alle lunghe solitudini delle transumanze e dei pascoli estivi. Nel desolato paesaggio, tra i due gradualmente si accende una passione erotica, una vera pulsione amorosa. Siamo però nel cuore dell'America tradizionale, dove i ruoli sessuali sono rigidi e le identità tagliate a colpi di accetta e di auto-censure. Questo sentimento "proibito" è quindi destinato a scatenare conflitti, che sconvolgeranno tutto il loro mondo.



Non si tratta di un romanzo, ma di una novella. Rimandavo questa lettura da tantissimo, da quando vidi e mi innamorai del film parecchi anni fa, quando uscì al cinema. Tra l'altro, uno dei protagonisti è interpretato da Jake Gyllenhall, già all'epoca uno dei miei attori preferiti.

Non avevo mai letto nulla di questa autrice, ma adesso ho intenzione di recuperare tutte le sue opere. Ho letto questa novella in inglese, e il giorno dopo l'ho riletta in italiano. Non ho lasciato trascorrere molto tempo tra le due letture perché ho trovato la comprensione dell'opera in lingua originale abbastanza complicata. Non parlo benissimo l'inglese, però non sono neanche ad un livello troppo scarso, con altre opere non ho avuto tutte queste difficoltà. Insomma, diciamo che non è un testo per novellini.



Ad ogni modo, se non ho potuto apprezzare pienamente la prima lettura di questa storia, le cose sono cambiate con il testo in italiano. Nonostante le poche pagine, non mancano i dettagli. I due protagonisti sono caratterizzati bene, e anche l'evoluzione della loro storia d'amore è ben lontana dall'essere superficiale e affrettata, come invece temevo.

Le uniche cose di cui posso lamentarmi dell'edizione in italiano sono due: la copertina, e la mancanza del prologo, che nella versione in lingua originale mi è piaciuto moltissimo e di cui vi lascio una citazione:


If he does not force his attention on it, it might stoke the day, rewarm that old, cold time on the mountain when they owned the world and nothing seemed wrong.

Per il resto, nonostante sia stata una lettura molto piacevole e lo stile conciso ma profondo della Proulx sia stato una bella sorpresa, continuo a preferire la versione cinematografica. Sarà colpa di Jake?


Consigliato! :)



10 commenti:

  1. L'ho amato! Così come ho amato il film e lo amerò per sempre con le meravigliose interpretazioni di Heath Ledger e Jake Gyllenhaal, che si sarebbero meritati l'Oscar! Considerata anche la loro giovane età all'epoca del film, si sono dimostrati dei veri attori professionisti. Amo il libro, così breve ma pieno di tutto. Mi ha sempre dato l'impressione che, nonostante le poche pagine, ne avesse in realtà molte di più. L'autrice è a dir poco straordinaria, uno stile unico a mio avviso. Ho nel cuore questa opera. :)

    RispondiElimina
  2. Ho visto il film parecchie volte, ma non ho mai letto il libro. Grazie per la segnalazione❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego ^_^ sicuramente ti piacerebbe anche il libro!

      Elimina
  3. Ammetto di non aver visto nè film nè letto il libro però ne sono sempre stata incuriosita, mi fa piacere ti sia piaciuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te li consiglio davvero entrambi. Una storia stupenda, scritta e interpretata benissimo!

      Elimina
  4. Ma sai che non sono mai riuscita neanche a vedere il film... ma prima o poi ci riuscirò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come mai? :( ti assicuro che non te ne pentirai!

      Elimina
  5. non ho mai visto il film (shame on me >.>), però penso di recuperarlo. La novella non so, al momento non mi va di leggerla però se dovesse piacermi molto il film, di sicuro ci farò un pensierino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai mai visto il film?! Sono sconvolta. Recuperalo al più presto!!!!!!

      Elimina