Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

martedì 24 febbraio 2015

Recensione: "Il baco da seta" di R. Galbraith



.Il baco da seta.
di Robert Galbraith

Titolo: Il baco da seta
Autore: Robert Galbraith
Editore: Salani
Prezzo di copertina (rigida): 18,60 €

Voto: perfetto



Londra. L'eccentrico scrittore Owen Quine non si fa vedere da giorni. Non è la prima volta che scompare improvvisamente, ma non è mai stato via così tanto tempo e la moglie ha bisogno di ritrovarlo. Decide così di assumere l'investigatore privato Cormoran Strike per riportare a casa il marito. Ma appena Strike comincia a indagare, appare chiaro che dietro la scomparsa di Quine c'è molto di più di quanto sua moglie sospetti. Lo scrittore se n'è andato portando con sé il manoscritto del suo ultimo romanzo, pieno di ritratti al vetriolo di quasi tutte le persone che conosce, soprattutto di quelle che ruotano attorno al suo mestiere. Se venisse pubblicato, il libro di Quine rovinerebbe molte vite: perciò sono in tanti a voler mettere a tacere lo scrittore... Ricco di colpi di scena, uno spaccato degli intrighi del mondo editoriale londinese, "Il baco da seta" è il secondo romanzo della serie che ha per protagonisti Cormoran Strike e la sua assistente, la giovane e determinata Robin Ellacott.


Non credevo fosse possibile, ma questo romanzo mi è addirittura piaciuto più del primo! Le gioie della vita <3
Credo che abbia influito il fatto che il caso seguito dal nostro detective Cormoran Strike ruoti intorno al mondo dell'editoria, dei romanzi e degli scrittori. In fondo, chi meglio di J.K. Rowling può parlarci dell'editoria inglese? :P
Conosciamo meglio il protagonista (la sua famiglia e i suoi modi di fare), e soprattutto Robin, la sua assistente (di cui scopriamo un po' di passato e di vita privata), che si riconfermano due personaggi coi fiocchi, caratterizzati alla perfezione.
Anche in questo libro la caratterizzazione non manca anche per le comparse, cosa fondamentale per seguire le indagini insieme a Strike. Perchè, proprio come per il primo libro, il lettore segue le indagini passo dopo passo e può indagare insieme al protagonista, fino ad un punto in cui le cose si fanno meno chiare (per noi) e i pezzi del puzzle vanno tutti al loro posto (per Cormoran e Robin) e BAM! Colpo di scena! Come in ogni giallo che si rispetti :P
Mi piace molto la naturalezza con cui si passa dal punto di vista di Strike a quello di Robin anche senza cambiare paragrafo, come sempre lo stile dell'autrice si riconferma sublime <3
Questa sarà una delle recensioni più corte della storia (in compenso, l'altro giorno ne ho pubblicata una chilometrica di "La psichiatra") però non voglio aggiungere nessun altro dettaglio che potrebbe rovinarvi la lettura. In fondo è un giallo e non ho voglia di lasciarvi spoiler ^_^





Vi lascio con la foto di una citazione inserita a inizio capitolo che mi è piaciuta tantissimo... forse perchè io quando mi arrabbio sono proprio senza cuore :P 




10 commenti:

  1. Bellissima recensione, anche se corta :P scherzo! Già volevo leggere questo libro, e ora ne sono ancor più incuriosita :) primo perché ho già letto il primo e mi era piaciuto molto, e secondo tu affermi addirittura che questo è ancora meglio del primo ^_^ direi che devo assolutamente leggerlo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììììì sbrigati a leggerlo *_* poi voglio sapere se è piaciuto più del primo anche a te!

      Elimina
  2. Hai ragione, questo libro è davvero p e r f e t t o ! E' il primo libro che ho letto in questo 2015, nonché il più bello fin'ora <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho provato a cercare qualche difetto, ma... non ne ho proprio trovati <3

      Elimina
  3. Lo leggerò sicuramente, perchè sono curiosa di vedere sviluppata la relazione tra Robin e Cormoran. Invece la parte investigativa de Il richiamo del cuculo non mi aveva convinto al 100%, U.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è un epilogo bellissimo che li riguarda <3

      Elimina
  4. Ho adorato questa lettura! Uno dei migliori libri degli ultimi 12 mesi! ^^

    RispondiElimina
  5. Anche a me è piaciuto tantissimo <3 non vedo l'ora che la Rowling pubblichi il terzo volume *_*
    adesso ho una nuova ship 8)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheh come se non fossimo già piene di ship :P <3

      Elimina