Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

sabato 8 novembre 2014

Recensione: "L'Occhio del Rinoceronte" di D. Daccò


.L'Occhio del Rinoceronte.
di Daniele Daccò

Titolo: L'Occhio del Rinoceronte
Autore: Daniele Daccò

Editore: Edizioni BD

Prezzo di copertina (flessibile): 6,90 €
Voto: bellissimo



Un'avventura su una Milano - che non è proprio Milano - con degli studenti - che non sono proprio studenti - impegnati in una ricerca - e questa è proprio una ricerca. Come quelle dei romanzi fantasy. O della partite di D&D. Guidato dall'onnisciente master più famoso del mondo nerd, il Rinoceronte, un party di studenti/avventurieri affronterà una partita epocale tra dungeon universitari, tunnel della metropolitana e pericolosissime ragazze rosse, in questo "fantasy metaforico" realizzato in collaborazione con Orgoglio Nerd!




Questo libro non è un romanzo come quelli che recensisco solitamente, quindi se decidete di leggerlo non aspettatevi un storia convenzionale. Prenderò in prestito le parole dell'autore per spiegarvi meglio di cosa si tratta:
[...] un assaggio di ciò che noi nerd facciamo continuamente, ovvero filtrare la realtà e migliorarla applicandovi ciò che conosciamo: il nostro bagaglio culturale. 
Le avventure dei protagonisti sono narrate attraverso le loro interazioni con il Master, gli elastici diventano armi, i messaggi su Uotsapp diventano incantesimi, la fortuna diventa un Talento... se avete dimestichezza con i Giochi di ruolo (per anni io sono stata un'assidua player di Gdr Play By Chat), non potete non amare questo modo di raccontare l'avventura di tre giovani amici e della ragazza che suo malgrado si è ritrovata sulla loro strada :P (ammetto che spesso io mi scopro ad affrontare le situazioni come se fossi uno dei personaggi che ho creato e interpretato sui Gdr, e non mi sono mai sentita pazza per questo :P).
E' un libro corto, l'ho finito in poche ore, eppure gli ho dato una valutazione così alta perchè secondo me l'autore ha centrato in pieno lo scopo di mostrare come vede il mondo un nerd, in uno stile coinvolgente e originale. E' impossibile non provare simpatia per i protagonisti, e oltre a sentirmi come loro, mi sono sentita anche con loro, come se facessi parte del gruppo e stessi andando anche io alla ricerca di un tomo misterioso. A proposito... non andate a leggere l'ultima pagina, o non vi gusterete il tocco di classe finale :P
Leggendo, spesso e volentieri sono scoppiata a ridere di gusto per il divertimento, e guadagna punti anche per i riferimenti nerd come quelli ad Harry Potter o a Doctor Who, che ho apprezzato particolarmente. Soprattutto perchè sono distribuiti "con saggezza" e non appesantiscono la lettura, anzi!



L'avventura continua, e io sono curiosa di sapere cosa accadrà nel seguito, "L'altro occhio del Rinoceronte", anche se non ho ancora avuto modo di acquistarlo :)
E soprattutto voglio leggere l'appena uscito "Teoria N" dello stesso autore, un libro che sembra più riflessivo, e mi incuriosisce proprio per questo :)


7 commenti:

  1. Ne avevo sentito parlare perché seguo a intermittenza la pagina fb di Orgoglio Nerd. Devo dire che mi aveva già incuriosita e la tua recensione mi ha confermato che potrebbe essere interessante leggerlo. :)
    Non ho mai fatto parte del mondo dei GdR, ne ho solo sentito parlare, però mi incuriosiscono e apprezzerei sicuramente i riferimenti a Doctor Who e HP. :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma...sbaglio o avete cambiato grafica? *O* Bellissima! E l'header è splendido! :3
      (sì, mi accorgo delle cose a scoppio ritardato! :P )

      Elimina
    2. Ciao Angharad! :)
      Io l'ho apprezzato tantissimo, quindi non posso fare altro che consigliartelo :)
      E sì, ho cambiato grafica xD non sto mai tranquilla :P grazie mille <3

      Elimina
  2. Ciao!
    Ang mi ha segnalato la tua review: l'ha trovata interessante e poi, sì, voleva farmi conoscere il libro. Ogni tanto (leggasi sempre) bisogna contagiarsi.
    E questo è un libro che mi stuzzica da matti. Come se non fosse sufficiente l'idea di base, mi dici che ha dei riferimenti a HP e DW! *me impazzisce*

    p.s. L'header è meraviglioso! *__* Sono innamorata :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amaraaanth *_*
      L'unica pecca di questo libro è che è troppo corto! Finisce subito! Volevo altre 300 pagine come minimo xD meno male che ha un seguito u.u e i riferimenti sono a tante cose *_*

      p.s. Grazie *_* Peter Pan conquista tutti u.u

      Elimina
  3. Qui un premio per te!
    http://illibroincantatodigiorgia.blogspot.it/2014/11/liebster-blogger-award.html :3

    RispondiElimina