Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

mercoledì 3 gennaio 2018

Classifica dei Libri più belli del 2017 {by Gaia}


Ciao a tutti! Ogni anno pubblico la classifica dei migliori romanzi che ho letto (prima lettura, non rilettura) e la classifica dei peggiori romanzi che ho letto.
Quest'anno oltre ad aver escluso le riletture, ho escluso anche i graphic novel, ma vi parlerò comunque dei miei preferiti!


La lista completa delle mie letture dello scorso anno la trovate qui.


LCLASSIFICHE DEL 2017


I CINQUE LIBRI PIU' BELLI DEL 2017


La classifica di quest'anno è un po' fasulla. I cinque libri che ho scelto li ho amati allo stesso modo, seppur per motivi diversi, quindi mi sento di consigliarveli tutti con lo stesso entusiasmo. Eccoli!





5° POSTO:
"La via del male" di Robert Galbraith (RECENSIONE)
Terzo volume della serie di J.K. Rowling che segue le avventure del detective privato Cormoran Strike. Non mi dilungo su quanto lo stile della Rowling sia per me eccezionale, mi limito a dire che anche le vicende narrate in questo terzo capitolo mi hanno appassionata e tenuta incollata alle pagine.



4° POSTO:

Il meglio dei racconti di Agatha Christie
Una raccolta della Mondadori con oltre 30 racconti della celebre scrittrice. Ho sempre adorato i suoi romanzi (soprattutto le avventure di Poirot) e questo mio primo approccio ai suoi racconti è stato decisamente positivo. Alcuni mi sono piaciuti più di altri, ovviamente, ma nel complesso sono stati tutti una magnifica lettura.




3° POSTO:

"The help" di Kathryn Stockett (RECENSIONE)
Romanzo splendido che ho letto anni dopo aver visto il film. Naturalmente presenta delle differenze con la versione cinematografica (che mi era piaciuta molto, consigliata!), ma il romanzo non è da meno, anzi. Una scrittura davvero bella e coinvolgente, ottimi personaggi e un modo non banale di affrontare l'argomento della discriminazione.



Ed infine...

1° POSTO A PARI MERITO:

"Funny girl" di Nick Hornby (RECENSIONE)
&
"Chiamami col tuo nome" di Andrè Aciman (RECENSIONE)


Sono due romanzi diversi sotto innumerevoli punti di vista, non sono riuscita a sceglierne soltanto uno. Nick Hornby è uno dei miei autori preferiti (forse addirittura il preferito in assoluto) e con questo romanzo conferma la sua maestria nello scrivere. Aciman invece è stato una scoperta, e non vedo l'ora di leggere altri suoi romanzi.



Anche quest'anno non ci sono state brutte letture, si vede che ho meno tempo per leggere? :P divento più selettiva! Però voglio aggiungere tre libri 'bonus' a questi cinque. Si tratta di graphic novel (di cui mi sono abbuffata, quest'anno). Mi riferisco a:
L'Uomo Montagna S. Gauthier e A. Fléchais [RECENSIONE]
Nottetempo di Luca Russo [RECENSIONE]
La memoria delle tartarughe marine di Simona Binni [RECENSIONE]





E invece quali sono le vostre classifiche? 
Commentate! :D



6 commenti:

  1. La via del male è nella mia tbr invernale, quindi dovrei leggerlo a breve, spero XD
    Di "Chiamami col tuo nome" ho visto di recente il trailer e, wow!, voglio assolutamente vedere il film e, dopo aver letto la tua recensione, anche leggere il libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non vedo l'ora di andare al cinema per il film *_*

      Elimina
  2. Che bello The help, lo rileggerò prima o poi ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io penso che prima o poi lo rileggerò *_*

      Elimina
  3. Sono davvero contenta che La via del male ti sia piaciuto! Io spero di riuscire a leggerlo presto!! :)

    RispondiElimina