Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

martedì 12 gennaio 2016

Segnalazione Autori Emergenti #9


Due romanzi di autori emergenti per voi!
Vi lascio qui di seguito le informazioni e i link ad Amazon :)





Il Siberiano
di Giovanna Roma
Cliccate qui per acquistare e avere maggiori informazioni

Trama: Sono stato tradito dal mio migliore amico. 
Maksim non ha ben chiaro contro chi ha dichiarato guerra. 
È giunto il momento di un cambio al vertice, di pagare per i propri errori. 
Lacrime di sangue righeranno le guance della sua bella Katerina. 
Non supererà mai il dolore che gli infliggerò. Ha avuto l’audacia di tradirmi ancora, ma scoprirà sulla sua pelle che sarebbe stato meglio non essere ritrovati dal Siberiano.
Seguito di "La mia vendetta con te".


Il risveglio di Fahryon
di Daniela Lojarro

Trama: «Nulla è solo ciò che sembra»
Fahryon, neofita dell’Ordine dell’Uroburo, fugge dalla capitale del regno di Arjiam insieme ad Uszrany, cavaliere dell’Ordine del Grifo, per evitare di cadere nelle mani del potente nobile Primo Cavaliere del regno, il nobile Mazdraan, segretamente adepto della Malia, l’insidiosa magia legata al Silenzio e al Vuoto.
Tuttavia, durante la precipitosa fuga, il nobile Mazdraan cattura Uszrany; Fahryon, invece, è tratta in salvo da Vehltur, un misterioso Magh.
Mentre Uszrany, prigioniero del nobile Mazdraan, scopre sconcertanti segreti sulla storia del regno e impara a convivere con i fantasmi del suo passato, Fahryon, sotto la guida di Vehltur, inizia il cammino iniziatico che, prova dopo prova, la prepara al confronto con il suo avversario, il nobile Mazdraan.
Seguito di "Il suono sacro di Arjiam". 





Nessun commento:

Posta un commento