Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

sabato 10 febbraio 2018

In libreria #8 - Storie di fughe, di esploratori, di amori e di sorprese.


[In questa serie di post, vi propongo qualche segnalazione da varie Case Editrici :) si tratta di romanzi pubblicati da poco oppure che troverete in libreria nei prossimi giorni. Ovviamente sceglierò quelli che mi interessano personalmente, nella speranza che possano incuriosire anche voi :)]


Ciao a tutti :)
Il nuovo anno è iniziato da un pezzo, ma io non vi ho ancora segnalato alcune delle prime uscite del 2018 che mi sono sembrate parecchio interessanti. Rimedio subito! Tanto, per comprarli e per leggerli, c'è sempre tempo :P



UN RAGAZZO D'ORO
di Eli Gottlieb
dal 18 gennaio 2018

Trama: Todd Aaron aveva undici anni quando in un giorno di pioggia la madre lo accompagnò nell’ennesima comunità di cura per bambini autistici. Adesso «la pioggia che cadde quel giorno ha quarantuno anni», e Todd non è più tornato a casa, eppure a Payton è sereno: legge l’Enciclopedia Britannica, svolge diligentemente i lavoretti che gli vengono assegnati e soprattutto prende sempre le sue medicine. È un punto di riferimento nella comunità, l’anziano del villaggio: in poche parole, un «ragazzo d’oro». Finché due eventi alterano il suo equilibrio: l’arrivo di Mike Hinton, un nuovo operatore che lo terrorizza, e quello di Martine, una bellissima ragazza «ad alto funzionamento» che gli insegna il valore delle storie, la libertà, il diritto alla disobbedienza. Per Todd niente sarà più lo stesso: compra delle mappe dell’America e disegna «un fiume grigio di matita» che da Payton arriva fino a casa sua. Non gli rimane che prepararsi alla fuga, e alla più grande avventura della sua vita.
Con Un ragazzo d’oro, accolto con entusiasmo in patria e insignito del premio The Bridge come miglior romanzo americano inedito in Italia, Eli Gottlieb ha compiuto un piccolo, grande miracolo: raccontare l’autismo in prima persona, senza ombra di compiacimenti o di patetismi, regalandoci un personaggio e una voce dalla tenerezza disarmante.

Pagine: 270 - Prezzo (copertina flessibile): 17,50€ - Editore: minimum fax
I CERCATORI DI OSSA
di Michael Crichton
dal 25 gennaio 2018

Trama: 1876, stato del Wyoming: Cheyenne è l’ultimo baluardo della Frontiera, da dove cercatori d’oro e cacciatori di taglie partono per attraversare le terre dell’Ovest, le temibili Badlands, infestate da fuorilegge e indiani Sioux. Durante la notte da un treno vengono scaricate misteriose apparecchiature, sotto lo sguardo attento e determinato di un elegante uomo di città. È il professor Othniel C. Marsh, paleontologo e direttore di un’importante spedizione scientifica che promette di sconvolgere il mondo intero portando alla luce il primo fossile di dinosauro che la storia ricordi. Tra gli studenti al seguito di Marsh c’è William Johnson, ventenne rampollo di buona famiglia e fotografo in erba che, aggregatosi alla spedizione all’ultimo minuto, intende così onorare una scommessa in tutta comodità. Ma si sbaglia. Quello che Marsh e i suoi stanno cercando è talmente eccezionale che da Philadelphia un’altra missione scientifica si è già messa sulle loro tracce, capitanata dal professor Edward D. Cope. Incalzato dalla rivalità con l’avversario, Marsh rivela presto la sua vera natura, dimostrandosi disposto a intimidire, minacciare e corrompere pur di dare il proprio nome alla più grande scoperta del secolo. E quando entrambe le spedizioni restano senz’acqua e senz’armi a centinaia di miglia dal mondo civilizzato, Cope e Marsh scomparsi senza lasciare tracce, William si trova a essere l’involontario protagonista di questo scontro tra spregiudicati esploratori che cambierà la sua vita per sempre. 
I cercatori di ossa è uno straordinario inedito di Michael Crichton che, riscoperto a dieci anni dalla morte dell’autore, costituisce il primo capitolo del successo di Jurassic Park. Al fascino del mondo perduto dei dinosauri e delle esplorazioni scientifiche al confine tra finzione e realtà, si uniscono qui l’inconfondibile atmosfera e la suspense che hanno fatto la fortuna di un altro dei bestseller più amati di Crichton, La grande rapina al treno.

Pagine: 256 - Prezzo (copertina rigida): 18,60€ - Editore: Garzanti
THÈODORE E DOROTHÈE
di Alexandre Postel
dall'8 febbraio 2018

Trama: Théodore e Dorothée sono, a modo loro, una coppia perfetta, a cominciare dai nomi di battesimo, uno l'anagramma dell'altro. Lui programmatore informatico, lei insegnante impegnata da anni in un'ambiziosa tesi di laurea su un politico francese, sono giovani, belli, progressisti, e soprattutto si amano profondamente, al punto di compiere il grande passo e prendere una casa insieme, a Parigi. Eppure, la loro vita è un continuo interrogarsi: qual è il modo migliore di divertirsi? Che cosa si deve mangiare, e che cosa no? Che cosa fare del proprio corpo, e quanto prendersene cura? A cosa consacrarsi? È più giusto fondare una famiglia, lavorare, oppure arricchire la schiera degli «indignati»?
In Théodore e Dorothée Alexandre Postel ci svela, con partecipe ironia, l'anatomia di una coppia e delle sue dinamiche, raccontando attraverso i suoi due protagonisti un'intera generazione in perenne attesa di una primavera che sembra sempre dietro l'angolo ma che non arriva mai.


Pagine: 207 - Prezzo (copertina flessibile): 17,00€ - Editore: minimum fax
SORPRENDIMI
di Sophie Kinsella
dal 13 febbraio 2018

Trama: Avere un matrimonio felice dopo diversi anni è una fortuna che solo in pochi hanno. Dan e Sylvia lo sanno, ma l’idea di passare tutta la vita insieme terrorizza anche le coppie più affiatate. In "Sorprendimi" della scrittrice autrice di best seller come "I love shopping", i due protagonisti sono decisamente contenti della loro vita: conducono un’esistenza invidiabile con una bella casa, due gemelline che adorano e con il rispetto e l’ammirazione reciproca uno per l’altra, nonostante siano passati già dieci anni da quando si sono messi insieme. Finché un giorno il loro medico di famiglia, dopo un accurato controllo della loro salute, dichiara a Dan e Sylvia che hanno una prospettiva di vita di ancora sessant’otto anni. Quando i due lo scoprono, dopo la felicità iniziale, rimangono attoniti perché così tanto tempo da passare insieme sembra davvero troppo, persino per loro. Il “per sempre” che si erano giurati non pensavano fosse così lungo ed eterno e allora è necessario fare qualcosa per tenere viva la coppia. Dopo un iniziale smarrimento, decidono così di fare ogni giorno una piccola cosa che possa davvero sorprendere l’altro, tenendo così il partner in attenzione verso il marito o la moglie. Ma quello che li lascerà davvero attoniti sarà scoprire che in realtà quella sintonia che avevano non vuol dire conoscersi sul serio perché molti lati del carattere e dell’interiorità sono in realtà sconosciuti uno all'altro. In "Sorprendimi" della Kinsella la felicità del matrimonio sembra così incrinarsi verso una nuova consapevolezza, ma se due persone si amano davvero riescono a superare anche la sfida dell’eternità.

Pagine: 310 - Prezzo (copertina rigida): 20,00€ - Editore: Mondadori



Nessun commento:

Posta un commento