Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

venerdì 6 ottobre 2017

Collaborazione #27 con Tunuè


Nuova collaborazione con la meravigliosa


che mi ha inviato il quinto volume di Monster Allergy Collection e anche un altro graphic novel, Nottetempo, con ha tutte le carte in regola per piacermi moltissimo, sia per quanto riguarda le illustrazioni che la storia.





Ecco tutte le informazioni:






"Monster Allergy Collection" di Centomo-Artibani-Barbucci-Canepa e AA.VV.

Trama: Zick ed Elena, superate mille peripezie tra draghi e streghe commercianti, sono riusciti a riportare Zob, il padre del bambino, alle sue dimensioni reali, dopo anni trascorsi in miniatura a causa di una battaglia contro una creatura terribile. I guai, però, non sono finiti: il malvagio Maschera di Fuoco si prepara a invadere la città dei mostri insieme a un esercito di Monster-Ska e spettri neri. Per sconfiggerlo è necessario spezzare antiche alleanze, affidarsi ai poteri di domatore dell’enigmatico Terrence Thaur, un vecchio “amico” di Zob, e riportare nell’Oasi l’unico vero maestro di Zick: il felino Timothy-Moth. La saga di Oldmill continua con un volume avvincente, dove tra i pericoli e le gag del presente, si fanno spazio ricordi scintillanti, verità sopite e affetti rassicuranti come un ritorno a casa.

Prezzo: 12,00€ - copertina flessibile - collana: Tipitondi



"Nottetempo" di Luca Russo.

Trama: Alberto ha passato la vita con le spalle felicemente ricurve sui tasti di un pianoforte o con il corpo e la mente volti a Giulia, la donna solitaria dallo sguardo triste, e dalla grazia ipnotica, che ha amato senza riserve. Dopo la sua morte, Alberto viene inghiottito da un’assenza che si trasforma in un viaggio onirico e surreale nelle stanze della mente. È qui che il bisogno, e allo stesso tempo l’incapacità di suonare ancora, dà forma a una serie d’immagini dove lo spettro dell’arte, insieme a quello della donna, aleggia nelle stanze di musei vuoti, tra le nuvole di cieli lividi, e negli spazi bui di foreste fitte e spettrali, costringendolo a fare i conti con lo smarrimento totale del sé. Luca Russo torna con un’opera ammaliante e di sorprendente forza pittorica, dove il tremore, e lo strazio per ciò che è perduto, anima ogni parola e ogni nota di colore.

Prezzo: 16,90€ - copertina rigida




2 commenti: