Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

mercoledì 26 giugno 2019

Il blog chiude.

Il blog chiude.

A due mesi dal sesto compleanno, mi vedo costretta a chiudere il blog.
Purtroppo non è una piattaforma che può vivere completamente isolata, e occuparmi sia del blog stesso che dei vari social network a esso legati mi porta via moltissimo tempo libero (che è molto limitato) e che potrei utilizzare meglio, ad esempio... leggendo.

In passato avevo meno impegni e potevo gestire tutto con molta tranquillità, ma adesso è diventato quasi stressante. Ho provato a tirare avanti finché ho potuto perché ho sempre amato parlare di libri in questo mio piccolo angolo di internet, ma adesso non è più piacevole, e mi sembra giusto chiudere tutto.

Sarò sempre grata a Le parole segrete per tutte le esperienze meravigliose che ho vissuto solo ed esclusivamente grazie ad esso, e mi dispiace pensare a quante me ne perderò.

In realtà vorrei dire tantissime altre cose perché questo blog per me ha rappresentato un pezzo di vita importantissimo, ma ho già il cuore a pezzi così, non mi sembra il caso di farvi affogare nelle mie lacrime.

Grazie a tutti voi lettori per avermi fatto compagnia fino ad ora,
Gaia

P.S.: per chi partecipa alla Sfida di Lettura 2019: controllate la vostra casella di posta elettronica, ho trovato una soluzione che sono sicura accontenterà tutti.

11 commenti:

  1. Gaia, mi dispiace moltissimo. Capisco però che quando ci sono cambiamenti nelle situazioni personali inevitabilmente ci sono delle ripercussioni sui nostri hobby.
    In bocca al lupo per tutto il resto 💕

    RispondiElimina
  2. Se tu non avessi aperto questo blog, noi non ci saremmo conosciute. Vado a piangere in un angolino ;-;

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace un casino ma capisco il tuo ragionamento. Comincia tutto come passione ma col tempo le priorità cambiano e giustamente bisogna dare più spazio a quello che ci fa stare bene. Senza dimenticare che il tempo è sempre troppo poco e gestire un blog non è facile. E a scrivere articoli a volte se ne vanno ore che possono essere impiegate altrove. Anzi, è ammirevole che hai portato avanti questo piacevolissimo angolino per così tanto tempo.

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace tantissimo per la scelta che ti vedi costretta a fare, ma capisco bene perché l'hai presa. Ti continuerò a seguire su IG:)

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace moltissimo, ma comprendo bene la tua scelta. Chissà, magari è solo un arrivederci. 🖤

    RispondiElimina
  6. Ciao, mi dispiace molto che ti senti costretta ad abbandonare perchè senti di avere poco tempo e giustamente preferisci sfruttarlo facendo quello che ti fa stare bene. Sono convinta che continuerai a scrivere su altre piattaforme, senza sentire la responsabilità delle scadenza che puo' avere un blog. Complimenti per tutto quello che hai creato, a presto :)

    RispondiElimina
  7. Peccato! 😔😔😔😔😔😔
    Dopo sei anni è veramente un peccato

    RispondiElimina
  8. Ciao Gaia, ho visto solo ora la mail.

    Mi spiace che il blog chiuda, ma sono contento di aver potuto leggere tante belle recensioni e scoprire nuove letture interessanti.

    Buona fortuna per i tuoi altri progetti!

    RispondiElimina
  9. Oh, che peccato che tu debba chiudere il blog, mi spiace davvero tanto :(
    Mi mancheranno i tuoi post.

    RispondiElimina
  10. Magari più avanti riuscirai a ri-aprirlo, non disperare! Quindi: a presto!

    RispondiElimina