Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

mercoledì 28 marzo 2018

Libri Come #Felicità 2018 - "Book Blogger" di Giulia Ciarapica



Ed eccoci di nuovo qui, lettori!
Come vi ho già detto nel post precedente legato a Libri Come #Felicità [link], domenica 18 marzo si è conclusa la nona edizione di Libri Come - festa del libro e della lettura. Se mi seguite su Instagram e Twitter, sapete anche che sono stata selezionata come Ambasciatrice Social dell'Auditorium, e che ho partecipato a molti eventi.

Uno di questi è stata la presentazione del manuale di Book Blogging scritto da Giulia Ciarapica e pubblicato da Franco Cesati Editore.
Ad inizio mese l'ho comprato e l'ho letto, quindi qui vi lascio tutte le informazioni sul volume e anche il mio parere.



Book Blogger - Scrivere di libri in Rete: come, dove e perché, di Giulia Ciarapica.
Ne hanno parlato a Libri Come l'autrice, Annalena Benini e Paolo Di Paolo.


Chi è il book blogger e cosa fa? Cosa significa oggi fare critica letteraria 2.0?
Il libro di Giulia Ciarapica propone un percorso attraverso i diversi modi di raccontare i libri in Rete: dal blog ai social e YouTube, tutti gli strumenti sono utili per parlare di letteratura e per farlo in modo originale, fresco, ironico e creativo. Dalle classiche recensioni ed interviste a Bookstagram e Anobii, fino ai Book Haul, può cambiare il contenitore ma il contenuto resta primario: dietro ogni blogger c’è sempre un lettore, ma anche e soprattutto uno studioso della materia letteraria, che ogni giorno legge, si informa, confronta testi e cerca di trasmettere la propria passione al pubblico (piccolo o grande che sia) con un linguaggio chiaro e semplice.
Partendo dai ferri del mestiere e dalla scelta dei testi, passando per le fasi della recensione e i relativi stili, senza lesinare consigli pratici e di lettura, Book blogger ci conduce alla scoperta di un mondo articolatissimo e in grande fermento, provando anche a tracciare una mappa per orientarcisi: dai primissimi portali e lit-blog italiani, nati già all’inizio degli anni Duemila, alle ultime tendenze sui social network, per arrivare ai siti contemporanei più attivi e seguiti e al fenomeno degli youtuber.
Una ricognizione “dietro le quinte” della nuova informazione culturale che, pur senza l’ansia dell’esaustività o del riconoscimento ufficiale, non rinuncia a cogliere gli aspetti più autentici e dinamici di una scena molto più viva di quella che i sempre catastrofici dati sui lettori darebbero ad intendere.


Come vi accennavo, ho letto questo volume. L'ho trovato molto interessante. L'autrice non ha trascurato alcun aspetto del parlare di libri in rete (che sia tramite blog, YouTube o altri social network), cosa che è molto più complicata di quanto si pensi. Io gestisco questo blog da più di quattro anni, quindi non sono una novellina, ma ho comunque trovato nuovi spunti. In particolare ho trovato utilissimi i consigli su come strutturare una recensione e i piccoli trucchetti per scriverla al meglio, e non vedo l'ora di mettere in pratica quello che ho imparato. Ovviamente di tante cose ero già a conoscenza, ma se gestite un blog di libri da poco tempo, oppure se avete intenzione di aprirne uno a breve, questo volume potrebbe essere la vostra salvezza. Io avrei tanto voluto leggerlo quando ho iniziato! Mi sarei risparmiata molta fatica e tanti problemi. Dopo la presentazione ho scambiato quattro chiacchiere con Giulia, una persona solare e disponibile, e ho conosciuto altre due "colleghe". È stata davvero una bellissima esperienza. A volte il mondo dei book blogger mi ha portata ad alzare gli occhi al cielo, lo ammetto, ma è anche vero che grazie a questo piccolo progetto ho conosciuto persone fantastiche e raggiunto belle soddisfazioni, inoltre è meraviglioso poter condividere con tante persone una passione così grande.



Elisa [Fuori Margine], Francesca [Le ore dentro ai libri], Giulia, e poi ci sono io!

Giulia ha un blog molto seguito [Chez Giulia] eppure io non la conoscevo prima di scoprire dell'esistenza di questo libro. Così potete immaginare la mia sorpresa quando, leggendo una lista di blog consigliati, ho visto il nome del mio! Mi sono emozionata molto, come sapete bene Le parole segrete non è un blog molto popolare, quindi essere stata inclusa in una pubblicazione del genere per me è una gran bella soddisfazione! Ringrazio ancora Giulia per questo <3 






Se siete interessati ad acquistarlo, potete farlo a questo link :)


2 commenti:

  1. adoro questi manuali *_* devo assolutamente leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravaaa è scritto molto bene, tu ovviamente sai tutto ma secondo me anche per te può essere interessante

      Elimina