Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

sabato 22 aprile 2017

Book Haul - Tanti omaggi e pochi acquisti, per fortuna!


Ciao a tutti! :D
Dall'ultimo Book Haul [a questo link trovate i precedenti] nella mia libreria sono arrivate un bel po' di novità interessanti... molte delle quali sono anche già state lette :P




Come al solito, basta cliccare sulle foto per ingrandirle :)


Tornare bambini, ossia due regali da Tunuè.
L'Uomo Montagna, di Séverine Gauthier e Amélie Fléchais, è spettacolare. Davvero, ho amato questa graphic novel alla follia. Potete leggere i miei deliri nella recensione, a questo link <3
Non sei mica il mondo, di Raphaël Geffray, non l'ho amata quanto la precedente graphic novel, ma mi è comunque piaciuta moltissimo. Anche in questo caso trovato già la recensione sul blog, a questo link :)


Quel benedetto corriere, ovvero altri omaggi dalle Case Editrici.
Assalto a Villa del Lieto Tramonto, di Minna Lindgren, edito da Sonzogno, e cioè il capitolo finale della carinissima Trilogia di Helsinki. Ammetto che questo è stato il volume che ho preferito, ma in realtà consiglio tutta la trilogia :) anche questo è stato già recensito e potete leggere cosa ne penso nel dettaglio a questo link :)
Slumberland, di Paul Beatty, edito Fazi. Questo autore è stato una scoperto. Questo romanzo mi è piaciuto tantissimo, infatti proseguendo in questo book haul... vabbè, dicevamo?! Trovate la mia recensione a questo link e invece il mio incontro con l'autore a LibriCome2017 a questo link <3
Fair Play, di Tove Jansson, edito Iperborea, un'altra autrice piuttosto nota di cui però non avevo mai letto nulla. Anche questo è già stato letto e recensito, a questo link, e l'ho trovato davvero bello. Consigliato!



Vivere nel peccato, ossia romanzi che non avrei dovuto comprare ma ho comprato lo stesso.
Lo Schiavista, di Paul Beatty, perché come dicevo prima lo stile di questo autore mi è piaciuto moltissimo e devo assolutamente leggere qualcos'altro.
Tredici, di Jay Asher, perché ho apprezzato tantissimo la serie TV di Netflix e anche se il romanzo mi ispira di meno e avevo deciso che non lo avrei letto, sono una persona debole e non ho saputo resistere.






Quali sono stati i vostri ultimi acquisti o regali? :D

 

2 commenti:

  1. Ho "Tredici" in lista d'attesa da tanto tempo, eppure non sono ancora riuscita a iniziarlo! :(
    Ho deciso che guarderò anch'io prima la serie tv, a questo punto: con tutto questo gran parlare che se ne sta facendo in giro, non vedo l'ora di gustarmi il primo episodio! :D

    RispondiElimina
  2. Tredici devo assolutamente prenderlo! La serie tv si sta rivelando molto carina :D

    RispondiElimina