Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

mercoledì 22 febbraio 2017

Recensione: "L'Uomo Montagna" di S. Gauthier e A. Fléchais


.L'Uomo Montagna.
di Séverine Gauthier e Amélie Fléchais


Grazie alla Tunuè per avermi inviato una copia di questo graphic novel <3

Titolo: L'Uomo Montagna
Autore: Séverine Gauthier e Amélie Fléchais
Editore: Tunuè
Prezzo di copertina (flessibile): € 14,90
Voto:perfetto



Un nonno non è più in grado di viaggiare, per via delle montagne che sono cresciute a dismisura sulle sue spalle.
Per lui è giunto il momento di partire per l’ultimo viaggio. Il suo nipotino, che vorrebbe accompagnarlo ma è troppo piccolo per aiutarlo a portare quel peso, coglierà l’occasione per cercare un vento potentissimo, col quale potrà smuovere una volta per tutte le mastodontiche montagne. Il bambino va, il nonno promette di aspettarlo.



Così tanta meraviglia in così poche pagine. Davvero, questo graphic novel si legge nel giro di pochi minuti, eppure emoziona profondamente. O meglio, io mi sono emozionata profondamente, soprattutto nelle ultimissime pagine.
Non è un mistero che io ami anche le storie per ragazzi e per bambini, e questa è raccontata particolarmente bene. Un'avventura che insegna l'importanza di avere delle radici, della condivisione e del trovare la propria strada. Una storia d'appartenenza. Pochi dialoghi, semplici ma d'impatto.


Le tavole, come potete vedere dalle immagini (cliccateci sopra per ingrandirle) sono a dir poco spettacolari. I disegni e la colorazione sono delicatissimi, perfetti per il tipo di storia narrata, e in particolare ci sono alcune pagine talmente belle da essere ipnotiche. Davvero, non riuscivo a staccare lo sguardo! Splendide! Verrebbe voglia di strapparle per incorniciarle e trasformarle in quadri. Giuro, però, che ho resistito :P



Consigliatissimo! :)



3 commenti:

  1. La voglia di strappare le pagine delle graphic novel e appenderle viene anche a me ogni volta XD comunque questa sembra carinissima, anche se non saprei cosa aspettarmi da una storia del genere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà la storia in sè è molto breve, il punto forte sono le tavole, soprattutto *_*

      Elimina
  2. Io sono sempre più convinta di volerlo leggere, anche se non ho mai letto graphic novel! Penso che andrò in biblioteca al più presto :)

    RispondiElimina